Gestione del paziente sottoposto a cateterismo cardiaco




Protocollo Assistenziale



MATERIALE OCCORRENTE

1. Cartella infermieristica

2. Scheda controlli

3. Check-list di preparazione alla procedura

4. Materiale pulito, monouso, sterile da utilizzare per

l’Assistenza.


ARITMIE DA RIPERFUSIONE

Sono considerate “aritmie benigne”.

Il ritmo idioventricolare accelerato (RIVA) è caratterizzato da 6 o più

extrasistoli ventricolari a bassa frequenza (non superiore a 100b/min) e nella maggior parte dei casi è autolimitante.

Si verifica frequentemente dopo interventi cardiochirurgici e dopo

rivascolirazzione miocardica post-PTCA.

E’ sinonimo di buona ri-perfusione del muscolo danneggiato.

Download
PDF INTEGRALE
Gestione+PZ+cateterismo+cardiaco.pdf
Documento Adobe Acrobat 380.0 KB

argomenti:

  • Campo di applicazione
  • Responsabilità
  • Materiale occorrente
  • Proposta di protocollo post cateterismo cardiaco
  • Flow-chart post procedura PTCA
  • Aritmie da riperfusione
  • Complicanze vascolari
  • Nefropatia da mezzo di contrasto
  • Crisi vagale

Scrivi commento

Commenti: 0