alterazioni della minzione

  • Ritenzione (mancata emissione d’urina all’esterno)
  • Enuresi (incontinenza da incapacità di trattenimento)

 

  • Pollachiuria(minzioni frequenti)
  • Stranguria (minzione dolorosa)
  • Disuria (minzione difficoltosa)
  • Tenesmo (sensazione di necessità impellente di mingere associata a spasmo doloroso non seguito da emissione di urine)

 

ALTERAZIONI DELLA DIURESI

  • OLIGURIA (diuresi < 500 ml)
  • POLIURIA(diuresi > 2000 ml)
  • ANURIA (mancata produzione di urine)
  • ISOSTENURIA (incapacità di concentrazione delle urine)
  • NICTURIA (aumentata diuresi notturna)
  • STRANGURIA è un disturbo della minzione che consiste in una emissione di urina lenta ed intermittente, spesso a gocce

 

ALTERAZIONI DELLA COMPOSIZIONE

  • EMATURIA (sangue nelle urine)
  • PIURIA (pus nelle urine)
  • PROTEINURIA (proteine nelle urine)
  • GLICOSURIA (glucosio nelle urine)
  • IPERCROMIA (pigmenti biliari nelle urine)

 

Scrivi commento

Commenti: 0