Il catetere vascolare

Il catetere vascolare

Il trattamento dei pazienti critici richiede uno o più accessi vascolari, sia a scopo di monitoraggio che a scopo operativo.

L' incannulazione vascolare può essere eseguita avanzando un catetere su un ago o su una guida metallica inseriti nel lume di un vaso.

 

I cateteri vascolari sono composti di polimeri di plastica impregnati di sali di bario o tungsteno (che li rendono radio-opachi). I cateteri finalizzati ad incannulamento di breve termine sono di poliuretano, mentre quelli impiegati per accesso venoso di lungo termine sono composti di derivati del silicone più flessibili e meno trombogeni.

 

Il calibro dei cateteri viene indicato in termini di diametro esterno e viene espresso in French ( diametro esterno in mm X 3), mentre l’unità di misura degli aghi e delle guide è espresso in gauge (14G-27G).

lezioni integrali

Download
Il catetere vascolare - 47 pagine
-I cateteri vascolari
-I cateteri multilume
-Cateteri introduttori
-Swan Ganz
-Monitoraggio invasivo della pressione
-L’incannulazione arteriosa
-Siti alternativi d’incannulazione arteriosa
-Complicanze dell’incannulamento arterioso
-L’incannulamento Venoso Centrale
-L’incannulamento Arterioso Polmonare
Monitoraggio emodinamico invasivo.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.0 MB
Download
Cateterismo arterioso - Letteratura scientifica
-Bibliografie
-Accesso arterioso
-Tipi di catetere
-Gestione del catetere arterioso
-Controlli e controindicazioni
-Curva di pressione arteriosa
letteratura-scientifica.pdf
Documento Adobe Acrobat 313.1 KB

Scrivi commento

Commenti: 0