Nutrizione enterale

Si definisce nutrizione enterale totale, un tipo di nutrizione attuata con nutrienti liquidi artificiali che vengono somministrati attraverso una sonda per garantire il fabbisogno nutrizionale a chi non può assumere il cibo per bocca, per esempio in condizioni patologiche quali ictus cerebrale, neoplasie, disfagie ecc.

 

La Nutrizione Enterale (N.E.), cioè, rappresenta oggi la metodica di prima scelta in tutti quei soggetti che necessitino di essere nutriti artificialmente e che abbiano una adeguata funzionalità intestinale.

 

Tipologia di N.E.

  • Per consentire l'alimentazione si impiegano vari tipi di sondino a partire dal sondino naso-gastrico, cioè facendo passare un tubicino apposito dalle cavità nasali al retrofaringee, quindi, in ipofaringe, esofago e stomaco, consentendo per esempio al paziente con ictus cerebri che presenta disfagia una alimentazione quanto più naturale possibile.
  • Se, invece, occorre nel tempo posizionare un sondino si ricorre alla gastrostomia (PEG) o digiunostomia (PEJ), cioè si eseguono interventi chirurgici minori, che posizionano attraverso la cute della regione addominale, un tubo ,perforando i vari strati della parete addominale fino a raggiungere il lume gastrico o digiunale.
  • La via naso gastrica è preferita per trattamenti nutrizionali a breve termine e ritenuta appropriata quando vi sia un adeguato svuotamento gastrico, riflesso alla tosse ed integrità dello stato di coscienza. Nel caso non vi siano tali condizioni è consigliata l’infusione di nutrienti a livello digiunale.
  • Il confezionamento di stomie gastriche o digiunali è necessario quando non sia possibile posizionare una sonda per via nasale e quando la nutrizione per via enterale si preveda maggiore di 4-6 settimane .
  • La scelta dei tubi naso gastrici/digiunali dovrà considerare la biocompatibilità dei materiali, la morbidezza e la flessibilità, il diametro (comunemente vengono usati sondini in poliuretano o silicone con un diametro compreso fra 8 e 12 Fr.) , o l’eventuale uso di sonde particolari (es. a più lumi).

 

Indicazioni

  • ANORESSIA
  • DISFAGIA MOTORIA
  • DISFAGIA ORGANICA
  • STENOSI GASTRODUODENALE
  • FISTOLA ALTA
  • FISTOLA BASSA
  • SUBOCCLUSIONE
  • PANCREATITE ACUTA
  • MALASSORBIMENTO

Complicanze

  • Emorragie
  • Perforazione
  • Ulcere da decubito
  • Necrosi
  • Ostruzione: (diametri infai 8fr) lavare ogni 4-6 h e ogni volta che si sospende o riprende l’infusione
  • Rimozione accidentale o deposizionamento
  • Fistola
  • Aritmie

Complicanze legate alle stomie

  • Infezione dell’ingresso cutaneo: La prevenzione si attua tramite un corretto e scrupoloso nursing del punto di inserzione e con la profilassi antibiotica prima del confezionamento della stomia. Si deve evitare l'infusione di sostanze in caso di processo infettivo !! Evitare il contatto con la cute di materiale proveniente dalla stomia.
  • Complicanze legate all'infusione di nutrienti.
  • Dolori addominali e diarrea : La prevenzione consiste nell'iniziare l’infusione a velocità ridotte per poi aumentare in modo progressivo il volume fino al raggiungimento dell’obiettivo nutrizionale desiderato.
  • Diarrea: Evitare la contaminazione batterica dei nutrienti o le intolleranze alimentari verso taluni nutrienti. Sempre va ridotta la velocità di infusione. Se diarrea da più di 3 giorni eseguire coprocoltura per Clostridium Difficile.

VEDI ANCHE : inserimento sondino

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    Monte Buhl (giovedì, 02 febbraio 2017 14:54)


    Piece of writing writing is also a excitement, if you know after that you can write otherwise it is complicated to write.

  • #2

    Taneka Bissonette (sabato, 04 febbraio 2017 04:43)


    This post is actually a nice one it helps new web viewers, who are wishing in favor of blogging.

  • #3

    Garrett Waddell (domenica, 05 febbraio 2017 10:11)


    Hello there, just became alert to your blog through Google, and found that it is truly informative. I am gonna watch out for brussels. I will appreciate if you continue this in future. A lot of people will be benefited from your writing. Cheers!

  • #4

    Gerard Autry (domenica, 05 febbraio 2017 11:01)


    My partner and I absolutely love your blog and find many of your post's to be exactly what I'm looking for. Does one offer guest writers to write content available for you? I wouldn't mind composing a post or elaborating on many of the subjects you write related to here. Again, awesome web site!

  • #5

    Cheryl Hatchell (domenica, 05 febbraio 2017 14:13)


    Heya! I'm at work surfing around your blog from my new iphone! Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts! Carry on the superb work!

  • #6

    Sophie Mccleskey (martedì, 07 febbraio 2017 03:45)


    You really make it seem so easy with your presentation but I find this topic to be really something which I think I would never understand. It seems too complicated and extremely broad for me. I am looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

  • #7

    Willette Lemaster (martedì, 07 febbraio 2017 06:41)


    Every weekend i used to go to see this site, as i want enjoyment, as this this web page conations truly good funny stuff too.

  • #8

    Sophia Fleitas (martedì, 07 febbraio 2017 08:11)


    I visit each day a few blogs and information sites to read articles, but this blog gives feature based posts.