ulcere pressione guida rapida

1 °STADIO:   Eritema non sbiancante

Cute intatta con eritema non sbiancante di un’area localizzata generalmente in corrispondenza di una prominenza ossea. Nella cute di pelle scura lo sbiancamento potrebbe non essere osservabile; il suo colore può differire dall'area circostante.

L’area può essere dolente, dura, molle, più calda o più fredda in confronto al tessuto adiacente. È possibile che nelle persone di pelle scura la Categoria I sia difficile da individuare. Può segnalare una persona “a rischio”

 

2° STADIO: Spessore parziale

Perdita di spessore parziale del derma che si presenta come un’ulcera aperta superficiale con un letto di ferita rosa, senza slough. Può anche presentarsi come vescicola intatta o aperta/rotta ripiena di siero o di siero e sangue.

Si presenta come un’ulcera lucida o asciutta, priva di slough o ematoma* . Questa categoria non dovrebbe essere usata per descrivere skin tears (lacerazioni cutanee da strappamento), ustioni da cerotto, dermatiti associate all’incontinenza, macerazione o escoriazione.

* L’ematoma indica danno tessutale profondo.

 

3° STADIO: Perdita di cute a tutto spessore

Perdita di cute a tutto spessore. Il tessuto adiposo sottocutaneo può essere visibile, ma l’osso, il tendine o il muscolo non sono esposti. Può essere presente slough, ma senza nascondere la profondità della perdita tessutale.

 

Può includere tratti sottominati e tunnellizzazione.

La profondità di un’ulcera da pressione di Categoria/Stadio III varia a seconda della posizione anatomica. Le narici del naso, l’orecchio, l’occipite e il malleolo non sono dotati di tessuto sottocutaneo (adipe) e le ulcere di Categoria/Stadio III possono essere superficiali.

 

Al contrario, aree con significativa adiposità possono sviluppare ulcere da pressione di Categoria/Stadio III molto profonde.

 

Osso/tendine non sono visibili o direttamente palpabili.

4° STADIO: Perdita tessutale a tutto spessore

 

Perdita di tessuto a tutto spessore con esposizione di osso, tendine o muscolo. Potrebbero essere presenti slough o escara. Spesso include sottominatura e tunnelizzazione.

La profondità di un’ulcera da pressione di Categoria/Stadio IV varia a seconda della regione anatomica. Le narici del naso, l’orecchio, l’occipite e i malleoli non hanno tessuto (adiposo) sottocutaneo, e queste ulcere possono essere superficiali.

 

Le ulcere da pressione di Categoria/Stadio IV possono estendersi a muscoli e\o strutture di supporto (es., fascia, tendine o capsula articolare) rendendo

probabile l’osteomielite o l’osteite. Ossa \tendine sono esposti, visibili o direttamente palpabili.

Scrivi commento

Commenti: 0