viagra naturale dal nepal

Aumentato negli ultimi 20 anni il turismo in Nepal grazie ad un parassita molto speciale. 

 

Sono venuti alla ricerca di quello che è conosciuto come il bruco del fungo, o Yarsagumba in Nepalese.

 

 

Un fungo parassita, si forma fuori dalla testa del fungo e le larve vivono nel terreno ad altitudini superiori 10.000 piedi, ed è stato usato come afrodisiaco per almeno mille anni, guadagnandosi il soprannome di  Viagra himalayano. 

 

La raccolta del fungo ha contribuito a frenare la povertà endemica in Himalaya, che si estendeva in tutto il Nepal , l'India del Nord, Bhutan, Tibet e Cina. Per centinaia di migliaia di persone che vivono in villaggi remoti, la vendita di Yarsagumba è diventata una fonte primaria di reddito.

 

Uno studio condotto da banca centrale del Nepal ha scoperto che i raccoglitori hanno guadagnato una media di circa 2.500 dollari annua, il 56% del loro reddito totale, vendendo questo fungo.

 

Il denaro proveniente da Yarsagumba ha dato ad alcune persone un accesso ai più poveri per l'acquisto di elettricità, cure ospedaliere e istruzione.

 

Il Dott.Daniel Winkler, un micologo che ha studiato il bruco del fungo per anni in Tibet, ha riferito che l'altopiano tibetano, è ormai completamente dipendente dal flusso di cassa di questo prodotto, si stima che oltre un milione di persone venda il... "Bruco".

 

G.Rossi - Redazione #slidetube.org ©2016

Scrivi commento

Commenti: 0