· 

Eparina e calze da compressione in profilassi per la chirurgia Colon-Rettale

I pazienti sottoposti a chirurgia dell'intestino e del retto presentano un considerevole rischio di sviluppare complicanze vascolari espresse come: trombosi venosa e / o embolia polmonare).


Queste complicanze possono portare a compromessa funzionalita venosa  durante tutta la vita; nelle gambe o a volte, la morte post-operatoria improvvisa.


Al fine di evitare queste complicazioni, i pazienti vengono spesso trattati con medicinali sradicati (anticoagulazione) e calze di compressione graduate durante il funzionamento.
Un trattamento combinato di eparina e calze compressive è stato dimostrato efficace nell'intervento chirurgico generale.
Questa revisione dimostra che questo trattamento combinato, è anche efficace all'interno del gruppo ad alto rischio, di pazienti sottoposti a chirurgia dell'intestino o del retto.

ABSTRACT -        articolo tradotto meccanicamente


Background : La chirurgia del colon-retto implica un rischio maggiore di complicanze tromboemboliche postoperatorie come la trombosi venosa profonda (DVT) e l'embolia polmonare (EP) rispetto alla chirurgia generale. La migliore profilassi dell'intervento generale è l'eparina e le calze di compressione classificate.

 

Non è stata pubblicata una revisione sistematica sulla profilassi combinata o sulla profilassi della trombosi nella chirurgia del colon-retto.


Obiettivi: confrontare l'incidenza del tromboembolismo post-operatorio dopo la chirurgia del colon-retto usando metodi profilattici incentrati sulle eparine e sui metodi meccanici da soli e in combinazione.


Metodi di ricerca : Le ricerche elettroniche sono state eseguite in PUBMED, EMBASE, LILACS e nella Biblioteca Cochrane. 


Criteri di selezione: RCT o CCT ( acronimi inglesi )confrontando interventi profilattici e / o placebo. I risultati sono stati la venografia ascendente, il test di assorbimento I-fibrinogeno, i metodi ad ultrasuoni, la scintigrafia polmonare.

 

I metodi termografici, altri metodi isotopici, metodi pletysmografici e metodi puramente clinici come l'unica misura diagnostica sono stati esclusi.

 

Sono stati identificati 558 studi, 477 sono stati esclusi. Solo tre degli studi identificati si concentrarono esclusivamente sulla chirurgia colorettale. Studi di chirurgia generale contengono un considerevole numero di pazienti colorettali. Gli autori di 66 studi in generale e / o chirurgia addominale sono stati contattati per recuperare i risultati dai pazienti colorettali. Le risposte sono state ricevute da pochissimi. 19 studi hanno inserito questa recensione.


Raccolta e analisi dei dati: Tutti gli studi e l'estrazione dei dati sono stati eseguiti da almeno due degli autori. Il risultato era la trombosi venosa profonda e / o l'embolia polmonare. L'analisi delle complicanze emorragiche non era possibile. 

 

Risultati significativi sono stati analizzati tramite il modello degli effetti fissi con i Peto Odds Ratios.

 

 

Principali risultati: Eparina contro nessun trattamento: qualsiasi tipo di heparincomparato a nessun trattamento o placebo (confronto 07.03, 11 studi). L'eparina è meglio nel prevenire DVT e / o PE con un rapporto Pete Odds a 0,32 (95% Confidence Interval 0.20-0.53)
Eparina non frazionata rispetto all'eparina a basso peso molecolare (confronto 08.03, 4 studi). I due trattamenti sono stati trovati altrettanto efficaci nella prevenzione di DVT e / o PE con un rapporto Peto Odds 1.01 (95% Confidence Interval 0.67-1.52).


Metodi meccanici (confronto 10.3, 2 studi). La combinazione di calze di compressione e LDH classificate è migliore di LDH da solo per prevenire DVT e / o PE con un rapporto Pete Odds a 4.17 (95% Confidence Interval 1.37-12.70).


Conclusioni degli autori: La profilassi ottimale nella chirurgia colorettale è la combinazione di calze graduate di compressione e di eparina non frazionata a basso dosaggio. L'eparina non frazionata può essere sostituita con eparina a basso peso molecolare.

 

Fonte PUBMED : https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmedhealth/PMH0010924/