Anestesia e Rianimazione

anestesia slidetube

DEFINIZIONE:

E' definita come la depressione, irregolarmente discente, del S.N.C.

Viene realizzata usando più farmaci e sfruttando il sinergismo d'azione,ovvero il potenziamento reciproco così da poter usare meno farmaci e causare meno danni all'organismo.

L'anestesia quindi è quella procedura che permetterà di condurre l'intervento chirurgico nel miglior modo per l'operato e l'operatore.


A seconda del tipo di operazione e delle condizioni cliniche si tenderà a scegliere l'anestesia generale  o loco-regionale.

  • Anestesia Generale: è un associazione di modificazioni del comportamento e della percezione caratterizzata dalla depressione farmacologicamente indotta e reversibile del sistema nervoso.
    • Si realizza con la somministrazione sistemica di farmaci appropriati e ha l'obiettivo di abolire la memorizzazione della procedura, la percezione. la percezione degli stimoli dolorosi e la risposta neurovegetativa ad essi associata.
  • i cardini della A.G. sono:
    1. ipnosi (abolizione della coscienza)
    2. analgesia (abolizione percezione del dolore)
    3. miorisoluzione (abolizione attività muscolare)
    4. protezione neurovegetativa
  • Anestesia loco-regionale : comprende un insieme di metodiche che permettono in alcuni pazienti e per alcune procedure chirurgiche un'alternativa alla anestesia generale, ridurre i tempi di degenza.
Download
E-book : TRAUMA and ANESTHESIA
Trauma patients present unique challenges to anesthesiologists. Acute injuries require resource-intensive care and are often complex cases, especially when coupled with underlying, preexisting medical conditions
TRAUMA ANESTHESIA - CHARLES E. SMITH.pdf
Documento Adobe Acrobat 19.2 MB
Download
E-book: TraumaCare
TraumaCare.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.1 MB