Lezione : COMA

Coma: paziente che non apre gli occhi neanche se intensamente stimolato (mancanza della vigilanza), non esegue ordini semplici e non emette parole di senso compiuto (mancanza del contenuto).

 

NON COMA:

 

Sindrome locked-in: muscoli volontari paralizzati, senza interazione con l’ambiente. Paziente immobile ma cosciente di sé, sveglio e vigile

 

• Stato vegetativo: paziente appare sveglio, ma non risponde agli stimoli esterni. Funzioni di base (respirazione, ciclo sonno – veglia) sono intatte.

• Stato stuporoso: simile allo stato vegetativo conseguente ad uno shock. Facilmente interrotto da stimoli che attivino meccanismi istintivi ed irrazionali (es. pizzicotto).

 

Bisogni alterati:

• Comunicazione

• Ossigenazione (respiratorio-circolatorio)

• Eliminazione

• Igiene

• Mobilizzazione

• Alimentazione

• Sonno-riposo

• Spiritualità

Segni e sintomi a carico di vari organi ed apparati conseguenti ad un allettamento prolungato.

  • Danni secondari:
    • Apparato respiratorio: alterazione della ventilazione conseguente a ridotta espansione alveolare = secrezioni =infezioni.
    • Apparato cardio-circolatorio: riduzione ritorno venoso =trombi
    • Apparato locomotore: processi di decalcificazione = dolore. Atrofia muscolare
    • Apparato gastro-intestinale: rallentamento motilità intestinale= fecalomi
    • Apparato tegumentario: riduzione circolazione cutanea per eccessiva pressione = LdP
Download
Coma - tipi di respiro e lesioni cerebrali
Respiro di Cheyne Stokes
Iperventilazione neurogena centrale
Respiro Apneustico
Respiro atassico
Lesioni del : bulbo, mesencefaliche,diencefaliche e del ponte.
Coma+2.pdf
Documento Adobe Acrobat 241.1 KB