Lesione di un vaso cervicale

Quadro clinico e provvedimenti di emergenza

 

La lesione di un vaso cervicale maggiore si può manifestare, all’esordio, con una importante emorragia esterna, con un ematoma del collo stabile od in espansione, od ancora con un grave deficit neurologico centrale.

 

In non pochi casi, tuttavia, detta lesione può essere del tutto asintomatica, e l’esame clinico da solo risulta generalmente insufficiente ad escludere la presenza della lesione stessa.

 

Il trauma contusivo della carotide è poco frequente, ma le sue conseguenze possono essere drammatiche.

 

Dal punto di vista clinico, l’unico segno può essere rappresentato da un importante deficit neurologico di tipo emisferico, in assenza di rilievi TAC espressione di una lesione cerebrale traumatica.

 

In linea generale, e di fronte ad un paziente portatore di una lesione vascolare del collo, il medico deve immediatamente porsi due obiettivi fondamentali.

 

In assenza di un significativo sanguinamento esterno, ma nel sospetto di una emorragia sottofasciale possibile causa di un ematoma cervicale che può compromettere la pervietà delle vie aeree, è assolutamente prioritario intubare immediatamente il paziente, prima che detta manovra risulti difficile o addirittura impossibile.

 

Al contrario, la presenza di una grave emorragia esterna impone l’effettuazione di un tentativo immediato volto ad ottenere l’arresto almeno temporaneo del sanguinamento, per mezzo di una compressione digitale esercitata sul focolaio emorragico o attraverso l’introduzione nella ferita di un catetere di Foley che viene gonfiato e lasciato in sede sino a quando il controllo diretto del vaso che sanguina verrà acquisito da parte del chirurgo ed in sala operatoria.

ingrandisci

Da A a C. I disegni esplicativi illustrano l’impiego di un catetere a palloncino quale mezzo provvisorio di controllo dell’emorragia derivante da una lesione penetrante della carotide interna distale.

(a livello della base cranica). (Da A a C, © Baylor College of Medicine, 1980).