DRENAGGI CHIRURGICI

Sistema temporaneo che convoglia all’esterno dell’organismo (da cavità naturali o neo-formate) secrezioni

organiche (liquide o coaguli) ed aria.

Permettono la fuoriuscita di:

Aria, Siero, Sangue, Bile, Pus


Materiali che possono rappresentare un terreno di coltura per i batteri.


Si posizionano:

• In cavità naturali

• In cavità neoformate


Si inseriscono:

• Alla fine dell’intervento chirurgico

• Direttamente nella ferita

• Attraverso un foro o un’incisione separata (preferibile e raccomandato)



Composizione:


• Lattice

• PVC (polivinil cloruro)

• Silicone


Tipi di drenaggio:


• Semplici

• Complessi

• Speciali o Endoluminali

• A caduta Semplice

• In aspirazione


Drenaggi Semplici:


  • Tubolari di gomma
  • Nastri di gomma
    • Atraumatici
    • A punta smussa
    • Di lunghezza e calibro variabile
  • Dita di guanto tagliato in senso longitudinale
  • Striscia di garza o lunghetta
    • Medicata o no
    • Di varie misure
  • Filo di seta
    • Di grosso calibro
  • Fascio di fili di seta
    • Annodati insieme
    • Coda di cavallo


LO ZAFFO

Un drenaggio particolare è lo zaffo,

costituito da una garza lunga che

viene stipata in una ampia ferita

infetta (dopo toilette chirurgica) o in

una cavità ascessuale (dopo l'incisione

e lo svuotamento dell'ascesso) e che

consente al sito infetto di continuare

a liberarsi del contenuto.


Nel caso dell'ascesso, impedisce ai lembi cutanei di cicatrizzare prima che tutta la cavità sia stata chiusa dal tessuto di granulazione.

(guarigione per seconda intenzione).


Responsabilità infermieristiche:


• Gestione del drenaggio chirurgico

• Valutazione bilancio idrico

• Valutazione complicanze legate al drenaggio

• Registrazioni infermieristiche


Il drenaggio dà la possibilità di osservare i

liquidi che vengono drenati dopo un

intervento ma soprattutto di notare

tempestivamente eventuali variazioni della

loro natura e quantità, spesso legate alla

insorgenza di complicanze.


I drenaggi vanno rimossi non appena cessa il loro

scopo e prima che la loro stessa presenza

determini una reazione infiammatoria da corpo

estraneo

Scarica la lezione in PDF

Download
Drenaggi in chirurgia
Sistema temporaneo che convoglia all’esterno dell’organismo secrezioni organiche.
Vasta descrizione
Drenaggi in chirurgia.pdf
Documento Adobe Acrobat 396.9 KB