COMPROMISSIONE DELLA MOBILITA

 

Stato in cui la persona ha o rischia di avere, una limitazione del movimento fisico, senza tuttavia essere immobile. 

 

Descrive quindi la persona che ha un uso limitato dell'arto o degli arti superiori o inferiori oppure una limitata forza muscolare.

 

Questa diagnosi non va utilizzata per descrivere l'immobilità completa; a tale scopo è bene servirsi di sindrome da immobilizzazione.

Gli interventi infermieristici si incentrano sul rafforzamento ed il ripristino delle funzioni muscolari e sulla prevenzione dell'aggravamento.

 

Per le caratteristiche definenti acquista il libro

 

Fonte: 

Manuale tascabile delle Diagnosi Infermieristiche pag.315

Casa Editrice Ambrosiana - CEA - Acquista il libro qui