tachicardia  atriale

Ritmo cardiaco rapido e regolare, ad una frequenza di 100-250bpm.

prevalentemente la TA è di origine parossistica.


DIAGNOSI:

  • Le onde P ectopiche sono di solito positive in II,III e aVF e invertite in aVR.
  • Il ritmo atriale è regolare tra 100-250 bpm
  • Rapporto di conduzione AV 1:1
  • Nei PZ con intossicazione digitalica tende ad associarsi blocco AV 2:1.
  • Nella maggior parte dei casi i complessi QRS sono normali. Possono risultare larghi o deformati.


TERAPIA IN EMERGENZA:

  • Adenosina : 3mg ev in bolo (1-3 sec) seguita da un bolo di 20ml di NaCL. In mancata risposta ripetere bolo da 6mg ev, eventualmente un terzo da 12mg.
  • Beta-Bloccanti: Esmololo: 500mg/Kg in 1 min in bolo, seguito da infusione di 50mg/Kg/min.
  • Verapamil: 2,5-5 mg ev in 2-3 min, da ripetere ad intervalli di 15 min

Nelle forme da tossicità digitalica:

  • Sospensione della digitale
  • mantenere livelli sierici di potassio ai massimi livelli del valore normale.
  • solfato di magnesio: 1gr ev ( 10ml do Solfato di magnesio [MgSO4] diluita in 100ml di fisiologica, di cui 50% in un'ora.