SUPPORTO DELLE FUNZIONI VITALI AL PAZIENTE POLITRAUMATIZZATO

 

 ..segue da TLS 1 >>> QUI


Il PZ traumatizzato incosciente che respira deve essere disposto e mantenuto in posizione supina ed allineata.

La necessità di drenaggio laterale, per consentire la fuoriuscita del cavo orale della vittima, di eventuali rilevanti quantità di fluidi ( vomito-sangue ), deve essere assicurata ruotando lateralmente in blocco il PZ - con manovra di LOG-ROLL - eseguita da almeno tre soccorritori, avendo cura che, durante tutto l'arco di movimento, testa-collo-tronco ed arti ruotino, rimanendo, costantemente, sullo stesso asse.


In presenza di PNEUMOTORACE, essa deve essere medicata mediante immediata apposizione di medicazione occlusiva sigillata, accuratamente solo su tre lati, in modo da consentire all'aria di fuoriuscire in fase di espirazione, impedendo nel contempo l'entrata in inspirazione.


In presenza di corpi estranei penetranti nel torace del PZ, NON si deve, in alcun caso tentare rimuoverlo, deve anzi essere stabilizzato mediante medicazione compressiva circonferenzialmente al corpo.