MODIFICAZIONI DELL’EMOCROMO IN CORSO DI INFEZIONE

  • INFEZIONI BATTERICHESignificative variazioni del numero,della morfologia e della funzione dei leucociti.
  • INFEZIONI VIRALI : Modeste variazioni del numero e della funzione dei neutrofili e dei linfociti.

 

PATOGENESI DELLA NEUTROPENIA

  • Migrazione dei leucociti circolanti nella sede di infezione non accompagnata da un concomitante flusso di neutrofili dalle riserve midollari.
  • Richiesta sproporzionata di neutrofili nella sede di infezione e deplezione delle riserve midollari.

PATOGENESI DELLA NEUTROFILIA :

  • iperplasia della serie mieloblastica e flusso di leucociti midollari nel torrente circolatorio, correlati alla gravità dell’infezione e alla presenza di piogeni.

INFEZIONI BATTERICHE

Fase acuta:

  • Neutrofilia accompagnata o meno da un aumento delle forme immature (a banda, metamielociti, più raramente mielociti e promielociti) ed eosinofilia

 

Risoluzione: 

  • Riduzione della neutrofilia ed incremento nel numero dei monociti seguita da una linfocitosi relativa o assoluta e ricomparsa degli eosinofili

 

Guarigione:

  •  Ritorno nella norma del numero dei linfociti.

INFEZIONI VIRALI

Fase acuta:

  • Precoce neutropenia accompagnata da linfopenia, seguita da linfocitosi assoluta e persistente; modesto aumento del numero dei monociti e modesta eosinopenia
  • Occasionale riscontro di neutrofilia iniziale con presenza di forme immature circolanti.

Risoluzione:

  • Ritorno graduale nella norma