Medicazioni - Elenco ausili - Wound care

Tabella applicazioni Coloplast
Tabelle di applicazione

Schiuma
Schiuma

©Biatain Medicazione Adesiva in Schiuma sono molto assorbenti e garantiscono una ottimale gestione dell'essudato in ulcere cutanee particolarmente essudanti.

 

Indicazioni: trattamento di ulcere essudanti, come piaghe da decubito e lesioni cutanee a carico delle gambe e del piede.

Per favorire il processo di guarigione è necessario che i cambi avvengano esclusivamente in caso di reale necessità. Grazie all'innovativa struttura porosa tridimensionale e l'elevato grado di permeabilità al vapore di Biatain, aumenta l'intervallo tra un cambio e l'altro, favorendo un più naturale processo di riparazione tissutale.

Poliuretano
Poliuretano

Biatain Soft-Hold è una medicazione a base di schiuma di poliuretano idrofila con struttura alveolare verticale che crea l’ambiente umido ideale per il processo di guarigione della lesione, evitando la macerazione della cute ed il rilascio dell’essudato anche sotto compressione.


Video - Medicazione ferita con escara


SEASORB

Seasorb alginato
Seasorb alginato

Seasorb Soft 
è il nuovo bendaggio a base di alginati, indicato per piaghe a medio o alto essudato.
La sua esclusiva struttura, composta all’85% da alginato di calcio e al 15% da carbossimetilcellulosa (CMC), gli conferisce un elevatissimo potere assorbente e al tempo stesso una morbidezza ed una delicatezza davvero uniche.

Alto potere di assorbimento. 
L’esclusiva struttura, che vede le molecole di CMC e di alginato alternarsi nelle fibre del prodotto, ingloba l’essudato garantendo un altissimo potere assorbente, una lunga durata e quindi un numero ridotto di cambi.

ALGINATO DI CALCIO

L'alginato di calcio :

A contatto con il sangue, l’alginato di calcio gelifica, facendo passare degli ioni calcio nella ferita, per favorire una delle prime fasi dell’emostasi, l’aggregazione piastrinica, e abbreviare il tempo necessario per la coagulazione. Assumendo una consistenza gelatinosa a contatto con il sangue o con gli essudati di una lesione ­trasudante, l’alginato di calcio crea una sorta di pelle artificiale che protegge la ferita dagli impatti esterni e dalle variazioni termiche. Inoltre, questo gel mantiene un certo tasso di umidità nella ferita, accelerando il processo di riparazione dei tessuti. Prima di applicare un prodotto a base di alginato di ­calcio si deve provvedere a disinfettare la ferita, che va riesaminata se compaiono segni di infiammazione (dolore, arrossamento, calore, gonfiore).

 

Idrobenda
Idrobenda

Idrobenda Trasparente Plus è il prodotto ideale quando è necessario un monitoraggio continuo della ferita, perchè permette di verificare l'intero processo di riparazione senza dover rimuovere la medicazione, consentendo anche una riduzione dei consumi e del rischio di contaminazione batterica.

A differenza dei bendaggi trasparenti tradizionali, costituiti da film di poliuretano non idrofili,Idrobenda Trasparente Plus ha un elevato potere assorbente e permette di gestire l'essudato della ferita e le secrezioni cutanee. Il mantenimento dell'ambiente umido sulla lesione consente migliori risultati anche da un punto di vista estetico, in quanto previene la formazione di cluleidi.

Purilon
Purilon

Purilon Gel è un gel idratante e assorbente, ideale per il trattamento delle ulcere necrotiche e fibrinose. 
Puliron Gel favorisce il processo di detersione autolitica ed idrata ed assorbe l'essudato.

Puliron Gel è dotato di applicatore a soffietto che permette la medicazione con una sola mano. Inoltre il gel viscoso resta nella posizione in cui è stato applicato, anche su un piano verticale.

Download
Lesioni decubito - TRATTAMENTO DELLE LESIONI DA PRESSIONE
Lesioni di I - II - III - IV stadio.
Ricco di immagini e spiegazioni chiare.
Interventi che presentano le migliori prove di efficacia
Quali soggetti devono essere valutati.
Quali sono gli accorgimenti igienico/ambientali.
Qual è il rapporto tra il rischio di L dP ed il dolore?
Lesioni decubito_linee_guida.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.0 MB
Download
Vademecum Ulcere Cutanee
Varici - Lesioni cutanee - Ustioni
flebite superficiale, varicoflebite, erisipela, linfangite.
linfedema, Medicazione Avanzata, Lesioni da ustione.
Vademecum-Ulcere.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.5 MB
Download
Gestione infermieristica di una Fistola viscero-cutanea
Le fistole enterocutanee rappresentano una complicanza
importante a seguito o di interventi chirurgici sull’addome
fistola.pdf
Documento Adobe Acrobat 617.8 KB
Download
Medicazioni - Ferite Chirurgiche
Cura e gestione delle lesioni cutanee; dalla tradizione alle medicazioni attive.
Quando si rende indispensabile l'uso di un antisettico.
Medicazioni.pdf
Documento Adobe Acrobat 690.9 KB

CONNETTIVINA

Connettivina
Connettivina

Connettivina Plus è un'associazione di acido ialuronico e sulfadiazina argentica. L'acido ialuronico è un mucopolisaccaride acido che costituisce oltre il 50% della sostanza fondamentale del derma; si ritrova inoltre in concentrazioni elevate nell'umor vitreo, nel liquido sinoviale, nel funicolo ombelicale e nella cartilagine ossea. L'apporto locale di acido ialuronico determina l'accelerazione del processo di cicatrizzazione delle lesioni.

La sulfadiazina argentica ha una notevole attività antibatterica su molti germi gram positivi e gram negativi e su molte specie di funghi. Notevole è la sua attività su Pseudomonas aeruginosa e Enterobacter pyogenes che sono i microorganismi più frequentemente riscontrabili nelle ferite ed ustioni infette.

--estratto da Torrinomedica.it --