Rilevazione della pressione arteriosa

clic per ingrandire
clic per ingrandire

DEFINIZIONE : 

  • La pressione arteriosa Sistolica è la pressione che si riscontra alla fine dell'eiezione del ventricolo sinistro, ed è il primo valore in auscultazione al rilascio di aria dello sfigmomanometro.
  • La pressione arteriosa Diastolica è la pressione che si riscontra alla fine della diastole ventricolare, ed indica il valore pressorio del sangue residuo presente nelle arterie, ultimo valore di auscultazione al rilascio di aria dello sfigmomanometro.

Esempio : immaginate di aprire il tubo per innaffiare il giardino, avrete un valore pressorio alto per allungare il getto d'acqua (Sistole ) quando chiudete il rubinetto avrete una porzione di acqua residua nel tubo che comunque preme sulle pareti del tubo ma non a sufficienza per uscirne

( Diastole - valore pressorio minimo)

Video lezione