Leucociti - formula leucocitaria

I dati sono analizzati dal Medico e i casi che lo richiedono sono visionati, sempre dal Medico, al microscopio ottico.

 

I Neutrofili sono le cellule più numerose che fanno parte dei GB. Essi sono i “soldati” che debellano le infezioni agendo principalmente, inglobando al loro interno i microrganismi che determinano le infezioni, ed i batteri.

 

Gli Eosinofili sono cellule che generalmente diventano protagoniste negli stati allergici causati da condizioni di ipersensibilità.

 

I Basofili sono le cellule numericamente meno presenti nel sangue circolante. Anch’essi possono avere un ruolo importante negli stati allergici o essere la spia di importanti malattie ematologiche.

 

I Linfociti sono le cellule che hanno maggior competenza nell’ambito dell’attività immunitaria, sia producendo anticorpi (proteine che vengono prodotte ogni qualvolta l’organismo viene a contatto con particelle che non riconosce, come può essere una condizione infettiva), sia aggredendo l’agente infettivo (generalmente i virus).

 

I Monociti sono cellule la cui funzione è principalmente quella di migrare a livello dei tessuti lesi o infetti, cambiare forma, ed il referto del laboratorio riporterà per ogni popolazione leucocitaria il valore sia per numero assoluto in percentuale (%), sia in mm3.


FORMULA LEUCOCITARIA

La Formula Leucocitaria riporta una stima delle percentuali dei cinque tipi di leucociti identificati in uno striscio di sangue.

formula leucocitaria